Tag

Masturbazione

Browsing

Quando si parla di stimolazione e piacere femminile, molte donne dicono di apprezzare un dildo fatto come si deve. Di cosa si tratta esattamente? Niente di più semplice.  A differenza dei vibratori, che ovviamente includono al loro interno un meccanismo che gli permette di donare stimolazioni interne ed esterne meccaniche alla donna, un dildo è semplicemente la riproduzione di un membro maschile. Come un fallo realistico, questi dildo possono essere utilizzati in vari modi.

Alcuni dildo hanno dimensioni, colori e forme diverse. Sono spesso costruiti in lattice, gomma o neoprene, ed alcune volte sono privi di ftalati, sostanze che ad alcune persone possono dare irritazione se utilizzate internamente. Alcuni modelli di dildo hanno anche una ventosa posteriore per poter essere attaccati ovunque, anche su superfici bagnate come la parete della doccia.

Perché le donne amano i dildo?

La risposta è semplice, non si ammosciano mai. Scherzi a parte, una donna spesso dichiara di volere un dildo perché la sua peculiarità per donarsi piacere da sola mediante la masturbazione, è simulare un rapporto sessuale. Se non si vuole una semplice stimolazione esterna, ma si desidera una vera e propria penetrazione da effettuare da sole, allora un dildo è la scelta giusta. Moltissime donne lo scelgono per la comodità che trasmette, ed anche per il costo non troppo elevato specialmente nei materiali che vengono utilizzati.

Grazie alla sua forma curva, identica a quella di un membro maschile, ed alla possibilità di poter essere attaccato ad una superfice liscia mediante la ventosa, rende il tutto molto semplice. La donna può appoggiarlo sul pavimento e simulare un rapporto sessuale dandosi piacere per conto proprio. A differenza di un vibratore infatti, i dildo non sono predisposti alla stimolazione clitoridea, anche se alcune donne provano piacere anche nel passarlo esternamente. Il massimo piacere comunque viene dato dal suo inserimento.

Esistono vari modelli?

Come abbiamo detto, al di là del semplice colore, ciò che differenzia un dildo dall’altro sono le dimensioni. Esistono varie lunghezze, diametri e forme per i dildo, fino ad arrivare anche a modelli che possono essere gonfiati e sgonfiati per assumere varie dimensioni a seconda del livello di piacere della donna. Esistono in commercio modelli colorati, ma anche del tutto realistici e dipinti come un vero membro maschile, con tanto di apparato genitale al di sotto.

Questo perché moltissime donne hanno lamentato la freddezza di uno strumento che può sembrare finto in tutto e per tutto. Colori, forme e dettagli invece fanno la differenza. Vengono acquistati sia da donne sole che vogliono darsi piacere, ma anche da cam girls ad esempio, che ne utilizzano uno o più di uno contemporaneamente per darsi piacere e far godere l’uomo durante i loro video. In alcuni casi possono acquistarli anche coppie che hanno voglia di provare una doppia penetrazione, ad esempio vaginale ed anale insieme, senza dover per forza fare un’orgia.

Come sono i prezzi?

Variano molto a seconda del modello che si sceglie. I classici possono andare da poche decine di euro fino ad un tetto non superiore alle cinquanta. Per modelli più elaborati, costosi o complessi nei meccanismi accessori, ci si avvicina anche al centinaio.

Tutto dipende dalla voglia della donna. L’Eros è un mondo strano, popolato non solo da Escort, Mistress, Trans che accolgono i clienti nelle loro stanze o case, ma anche da perversioni di ogni tipologia. Esistono anche strumenti del genere per uomo, cinture con stimolazione prostatica inclusa, stimolatori maschili meccanici e non, e molto altro ancora. Il piacere maschile meno spesso passa da questi strumenti, perché tanti uomini non gradiscono neanche l’idea di provarli. Alcuni invece, specialmente frequentatori di determinati luoghi di ritrovo erotici, hanno scoperto che orgasmi profondi si possono raggiungere anche con una stimolazione esterna, provando sensazioni che mai si sarebbero aspettati.