Tag

sexy shop

Browsing

Se si parla di stimolazione intima femminile inevitabile che si finisca a parare nei vibratori per donne. Un mondo che forse molti uomini non conoscono, ma che può risultare davvero interessante. Innanzitutto iniziamo col dire che nessuna donna acquista un vibratore perché preferisce lui al sesso con un uomo. Spesso acquistano vibratori per donne semplicemente per raggiungere il piacere personale ed intimo esattamente come facciamo noi uomini con la masturbazione. Le donne probabilmente lo fanno meno spesso degli uomini, e se lo fanno non lo dicono così apertamente.

Le donne sicuramente acquistano vibratori e stimolatori vaginali per sé stesse, difficilmente i vibratori e gli stimolatori per donne vengono utilizzati in rapporti sessuali. Quella forse è più una caratteristica dei dildo, che rendono il rapporto fisico decisamente più interessante. I vibro per donne e gli stimolatori elettrici solitamente sono costruiti secondo forme specifiche a seconda del tipo di stimolazione che devono dare.

Quali tipologie di vibratori per donne esistono?

Partiamo dai classici, i vibratori con forma fallica, dritti o con testa curva, che semplicemente vanno a stimolare la zona interna o esterna della vagina, dando piacere. Esistono poi stimolatori clitoridei, più piccoli e discreti, ma anche vibro con telecomando, con funzioni wireless e così via. Esistono vibratori a doppia testa per stimolare clitoride ed interno insieme, una miriade di funzioni diverse. Solitamente gli stimolatori per donne hanno velocità regolabili, in intensità ma anche in sequenza di stimolazione, dando piacere in molti modi diversi.

Negli stimolatori clitoridei addirittura esistono varianti molto piccole da dita. In questo caso la donna appone il vibro sulla punta di un dito e si da piacere in questo modo. Questo tipo di stimolatori esterni possono essere utilizzati anche in due per dare un po’ di pepe al rapporto. Sicuramente un uomo sa che stimolare anche la parte esterna della propria donna comporta un maggiore eccitamento nell’atto successivo fisico, e non inficia in alcun modo sulla sua virilità.

Esistono stimolatori per uomo?

In commercio ormai da qualche anno, esistono anche stimolatori e vibratori per uomini. Si tratta perlopiù di stimolatori anali e prostatici, che servono per raggiungere picchi di piacere diversi. Forse non tutti sanno che la parte più sensibile dell’apparato maschile è collocata poco dietro la prostata, che quindi deve essere raggiunta con uno strumento o qualcosa di specifico, onde essere stimolata a dovere.

Molti uomini non comprerebbero mai uno stimolatore intimo maschile, per preconcetti o pregiudizi verso questa gamma di accessori. Le donne sono molto più inclini a comprare vibratori per donne, conoscendo bene il loro utilizzo ed il vantaggio che ne può derivare dalla loro comparsa nelle loro camere da letto.

Quanto costano i vibratori per donne?

Dipende dal modello. I più basici, semplici stimolatori esterni elettrici con alcune funzioni, possono costare da qualche decina di euro a poco meno di un centinaio. Ovviamente più funzioni si aggiungono più il prezzo aumenta. Esistono stimolatori per donne wireless, collegabili alla app del telefono, regolabili in intensità con programmi specifici e memoria interna.

Esistono anche vibratori semoventi che danno anche una sensazione di atto sessuale oltre alla stimolazione meccanica. Sono in commercio stimolatori per donna da borsetta, con telecomando e senza e così via. E’ un mondo tutto da scoprire, che ogni giorno si alimenta con nuovi prodotti. Rispetto ad un dildo spesso la forma non ricorda un membro maschile, semplicemente perché il suo scopo non è essere inserito internamente, a meno che non sia specificatamente costruito per l’uso.

Cosa ne pensa la società di questi prodotti?

Le vendite di vibratori per donne, specialmente in tempi di lockdown come questi, sono sensibilmente salite, data la chiusura obbligata che molte donne sono costrette ad affrontare. Alcuni sono stati comprati anche da Cam Girls ed Escort che hanno convertito il loro annuncio in annuncio web, così da poter lavorare comodamente da casa.

Molte persone hanno pregiudizi verso i vibratori ed i vibro per donne, ma se si esplora un attimo questo mondo, si scopre che gli stimolatori non sostituiscono fidanzati e mariti, aiutano semplicemente nei momenti intimi. Si pensa infatti che una donna non abbia bisogno di momento intimi personali come l’uomo, ma non è assolutamente così, cambia semplicemente frequenza e soprattutto discrezione nel parlarne in pubblico con gli altri.  

Se ne è sempre sentito parlare, ma forse non tutti sanno cosa sia un Sexy Shop degno di questo nome. In rete circolano moltissimi siti che si vantano di avere questo nome, ma non tutti sanno bene di cosa stiamo parlando. Un Sexy Shop è un portale nel quale vengono venduti oggetti, accessori ed elementi dedicati all’Eros. Non necessariamente solo femminili, e neanche necessariamente rivolti soltanto a dildo e vibratori. Si parla di un mercato decisamente più ampio, nel quale trovare davvero di tutto.

I Sexy Shop vendono vari tipi di prodotti: ovviamente vibratori, dildo, macchine sessuali, ma anche accessori di vestiario, elementi bizzarri e molto altro ancora. Si tratta insomma di portali nel quale dare sfogo alle proprie fantasie, mettendole a frutto in pochissimo tempo. Un mondo nel quale più si scava più si trovano elementi interessanti su cui posare lo sguardo.

Cosa vendono esattamente i Sexy Shop?

Partiamo dal presupposto che sono nati ovviamente come negozi fisici ormai tantissimi anni fa. Nel corso degli anni poi, vista anche la crescente richiesta e l’impossibilità di mantenere uno status alto attraverso negozi e magazzini, molti si sono trasferiti online. In questo modo ledono meno al mercato e si avvantaggiano non dovendo tenere di conto affitti e costi accessori. Di partenza vendono sicuramente accessori sessuali. Vibratori di varia natura, per lui, per lei, doppi o singoli. Questi strumenti sono dedicati alla stimolazione personale, che sia essa vaginale per lei o clitoridea, oppure anale o prostatica per lui.

Vengono venduti poi dildo di diverse misure, grandezze, colori e forme. Andiamo da falli realistici che possono essere utilizzati da una donna, da una coppia desiderosa di provare una doppia penetrazione, ma anche vengono acquistati da Escort e cam girls per i loro spettacoli online. Si trovano poi anche stimolatori anali, sex machine, vere e proprie cabine elettroniche collegate ad un dildo di lattice che si muove simulando un rapporto sessuale. I dildo sono realizzati solitamente in lattice, gomma o silicone, a seconda di ciò che uno desidera, ma tenendo conto anche di allergie che le persone possono avere a determinati materiali, esattamente come accade per i profilattici.

Si trovano anche prodotti particolari?

Assolutamente si, come lubrificanti e gel specifici per ogni tipologia di pratica. Vi sono stimolanti per lui, per lei, gel lubrificanti per anal, per favorire il rapporto, per la stimolazione di coppia. Ci sono creme per il membro maschile, per renderlo più funzionale, e così via. Trovano posto poi anche prodotti decisamente fuori dagli schemi, come accessori per il bondage, per le pratiche BDSM ed oltre. Abbiamo ad esempio vestiti per slave, Mistress e Master, abbigliamento erotico, catene, fruste e completini.

Per chi vuole mascherarsi e rendere la propria vita personale più piccante. Tuttavia, molti completi ed accessori vengono anche acquistati da Mistress professioniste ad esempio, che utilizzano quegli strumenti per riempire i loro dungeon ed ospitare gli schiavi. Allo stesso modo alcuni slave acquistano materiale sadomaso specifico per provarlo con la propria padrona.

Come sono i prezzi?

Diciamo che dipende molto da quello che si va a comperare. Per un dildo o un vibratore possiamo spendere da qualche decina di euro fino a più di un centinaio, dipende molto da ciò che scegliamo e dalle sue funzioni aggiuntive. Stesso discorso vale per i prodotti da Sexy Shop particolari come i lubrificanti e le sex machine. Il vestiario invece dipende molto da come è costruito.

Esattamente come i capi di abbigliamento classici, a seconda del materiale varia anche il prezzo. Ci sono capi interamente realizzati in pelle, oppure con borchie di acciaio, oppure con lattice, materiali comunque costosi. I Sexy Shop possono essere una vera miniera d’oro per gli appassionati sia di erotismo che di auto erotismo. Possono essere anche un modo per capire bene come si sfaccetta l’Eros nel corso del tempo, e quali possono essere le novità del momento. Ordinare è semplicissimo, ed i pacchi solitamente arrivano in forma totalmente anonima, con solo il mittente che non è mai il nome dello store, e l’indirizzo del destinatario. In questo modo si evitano anche “brutte figure” con il corriere che deve consegnarci la roba. Un mondo davvero vasto, dove più si scava, più ci si rende conto che la fantasia umana non ha davvero confini.